Main Page/it

From The Digital Classicist Wiki
Revision as of 18:00, 20 August 2019 by GabrielBodard (Talk | contribs)

Jump to: navigation, search

Digital Classicist

http://www.digitalclassicist.org/

Digital Classicist è una comunità di rete per studiosi e studenti interessati all'applicazione dell'informatica umanistica alla ricerca sul mondo antico. L'obiettivo principale del sito è quello di offrire linee guida e suggerimenti relativi ai principali argomenti di ordine tecnico. Inoltre, verranno resi disponibili relazioni relative a particolare eventi, pubblicazioni (a stampa e in formato elettronico), e altra informazione relativa allo sviluppo della disciplina. I criteri di inclusione del materiale verranno stabiliti dagli interessi e dall'esperienza, in generale, dei collaboratori e, in particolare, degli editori.

Il sito web principale contiene una lista commentata di Progetti che utilizzano tecnologie informatiche nell'ambito degli studi classici, oltre a collegamenti ipertestuali a Strumenti ad accesso pubblico e a Risorse di particolare utilità per gli studiosi coinvolti in tali progetti. Lo stesso sito web pubblicherà anche versioni stabili di linee guida e relazioni estratte dalle Wiki FAQ, una piattaforma interattiva per la creazione di una lista di Frequently Asked Questions, comprensiva di risposte e ulteriori suggerimenti offerti dai membri della comunità, oltre che di linee guida e relazioni di work in progress collettivamente autorizzati.

L'idea è di incoraggiare la crescita di una comunità basata sulla pratica, aperta a chiuque sia interessato alla materia, senza condizioni di accesso legate ad abilità o ad esperienza di ambito tecnico, o dettate dalla lingua usata per contribuire. In generale, le sezioni chiave del sito web ovvero le sintesi delle discussioni saranno, quando possibile, tradotte nelle principali lingue europee di tradizione accademica, vale a dire in inglese, francese, tedesco e italiano.

Digital Classicist è ospitato da Centre for Computing in the Humanities, King's College London

In memoriam Ross Scaife (1960-2008)
Personal tools